Federico Guidi - Fratelli d'Italia Roma
  Home
  Biografia
  Primo Piano
  Rassegna Stampa
  Per la mia Città e per la mia Gente
  Le Newsletter
  Le Newsletter
  Video
  Municipio 19 2001/2006
  Attività 2006/2008
  La Roma che cambia
  Elezioni 2008
  Elezioni 2013
  Elezioni 2016
  Contatti
 
 

Stringi amicizia su

facebook con

Federico Guidi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 
 

 

 
 

 

 
 
 
 
 
 
     

Gentile Amica, caro Amico,

Si avvicina la data di domenica 4 dicembre nella quale saremo chiamati ad esprimerci sul quesito referendario in ordine alla riforma costituzionale promossa dal governo Renzi.
 

Per approfondire questi temi ho il piacere di invitarLA ad un incontro sul tema del REFERENDUM nei nuovi locali del circolo Balduina Trionfale- Ammiragli di Fratelli d'Italia che si terrà MERCOLEDI 30 NOVEMBRE, ALLE ORE 18,30 IN VIA GUALTIERO SERAFINO 8 (palazzina destra – piano primo) e nel quale interverranno :
Lavinia Mennuni, dirigente di Fratelli d’Italia, Fabrizo Ghera capogruppo capitolino di Fratelli d’Italia, Antonio Rinaldi professore universitario e costituzionalista, Mauro Ferri consigliere del municipio Roma 14, Daniele Marin e Elisabetta Vinci, dirigenti di Fratelli d’Italia, Giorgio Vitangeli, economista, il senatore Antonino Monteleone.
Sarà l'occasione per incontrarci nuovamente di persona, per affrontare i temi legati alle vicende cittadine e internazionali ma soprattutto per parlare di questa riforma costituzionale che ci stanno propinando, sbagliata, nel metodo e nel merito.
Renzi ci continua a raccontare che tutto cambierà in meglio, ma cosa cambierà realmente e quali risvolti avranno queste riforme nei rapporti tra cittadini e Stato e tra Stato e Regioni?
 

Si semplificherà il Parlamento?
 

Si ridurranno veramente i costi della politica?
 

A queste domande e altre ancora daremo la nostra risposta che non potrà che essere NO!

 

 

Questa proposta da Renzi è infatti una riforma peggiorativa che non eliminerà nè il senato nè i costi ma gli spazi di partecipazione e di controllo dei cittadini che semplicemente si vedranno privati della possibilità di eleggere i senatori che continueranno ad essere nominati dalla politica.
Questa riforma inoltre non semplificherà affatto le procedure legislative e ci priverà di quel poco di sovranità rimasta.
Se passa il SI, tra le altre conseguenza, infatti il Parlamento non dovrà più votare se accettare o meno le direttive europee, queste saranno direttamente recepite dalla legge, senza il minimo dibattito politico.
È un ennesimo colpo alla nostra SOVRANITÀ.
Non è questa la riforma che serve davvero agli italiani.
Nè si puo' dire " meglio qualcosa che niente", perchè , se passa questa , pessima , modifica, non ci sarà nel prossimo futuro altra occasione per altre riforme, perchè ci diranno che le riforme le hanno già fatte!
Sono ben altri i provvedimenti che servono davvero, che rafforzino la rappresentanza popolare, che elimini davvero l'inutile burocrazia, il senato e i relativi costi, magari a favore della elezione diretta del capo dell’esecutivo,del federalismo municipale, del tetto costituzionale alla tassazione, dell'abrogazione del divieto costituzionali dei referendum sui trattati costituzionali.

Mi piacerebbe avere al riguardo la sua opinione, intervenendo all'incontro del 30 novembre o rispondendomi per mail a: f.guidi3@virgilio.it

 

FEDERICO GUIDI

 
 
 
 

Fratelli d'Italia Roma

 
 
 
   E L’IMPEGNO CONTINUA….

Per costruire una alternativa credibile e vincente in grado di riportare il centro destra alla guida della nostra città e della nostra nazione, per svolgere al meglio il delicato ma necessario ruolo di opposizione, ruolo tanto necessario quanto prezioso anche per chi oggi è stato chiamato a governare la nostra città, e per costruire una altra Europa, profondamente diversa da quella attuale del rigore e dei tecnocrati, ancorata alla identità, ai valori, e alla tradizioni profonde dei popoli europei.

 

 
 
 
 
   IN PRIMO PIANO:
 

REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE:

UN NO DECISO E CONVINTO

 
COMITATI REFERENDARI PER IL NO

Entra nel vivo la campagna referendaria per il NO. Stiamo costituendo dei comitati territoriali e/o ambientali per spiegare che non e' questa la riforma di cui ha bisogno l'Italia .Questa proposta da Renzi e' infatti una riforma peggiorativa che non eliminerà ne' il senato ne' i costi ma gli spazi di partecipazione e di controllo dei cittadini. Se passa il SI, tra le altre conseguenza , infatti il Parlamento non dovrà più votare se accettare o meno le assurde direttive europee, queste saranno direttamente recepite dalla legge, senza il minimo dibattito politico. È un ennesimo colpo alla nostra SOVRANITÀ. Vogliamo al contrario un reale processo di riforme che rafforzi la rappresentanza popolare, e che elimini davvero il senato magari a favore di una repubblica presidenziale.
Chiunque fosse interessato a costituire o a aderire ai comitati per il NO può inviare una mail a f.guidi3@virgilio.it

 
 
 
 

 
 
 
 
   DAL TERRITORIO:
 
 

PRIMI 100 GIORNI DELLA GIUNTA RAGGI:

Bilancio decisamente fallimentare per questi primi tre mesi di amministrazione Raggi incapace di gestire anche le cose piu semplici e con la città drammaticamente ferma...

per leggere tutto clicca qui

 
MIGRANTI A ROMA
Prime pesanti conseguenze anche a Roma della assurda politica d’invasione attuata dal governo Renzi - Alfano che continua ad alimentare il business sull’immigrazione ma che scarica sulle spalle dei cittadini disagi enormi...

per leggere tutto clicca qui

 
LA RAGGI SFRATTA GLI ITALIANI

In una citta' dove si tollerano migliaia di occupazioni abusive promosse dall estrema sinistra la giunta Raggi ha improvvisamente scoperto la legalità e la faccia feroce ma solo con i più deboli, andando a sgomberare con la forza due famiglie disagiate e con disabili e arrestando 16 ragazzi di CPI colpevoli di chiedere soluzioni abitative...

per leggere tutto clicca qui

 

DAL 1 NOVEMBRE 2016 NUOVO PIANO DEL TRAFFICO: A RISCHIO STOP MIGLIAIA DI VEICOLI

Dovrà entrare in vigore entro il primo novembre il nuovo Piano generale del traffico urbano (Pgtu) di Roma Capitale, le cui conseguenze si faranno sentire per migliaia di automobilisti residenti e non nell'area metropolitana...

per leggere tutto clicca qui

 
INVECE DEGLI SRECHI LA RAGGI TAGLIA I BUS...

In perfetta continuità con la giunta Marino che nel 2013 taglio' corse e soppresse linee, ecco l'amministrazione 5 stelle che taglia le corse a tutte le linee. I tagli al numero dei passaggi alle fermate già operativi a fine luglio sono divenuti il doppio rispetto al servizio programmato nel periodo scolastico, quando cioè la città è negli orari di punta...

per leggere tutto clicca qui

 

CROLLO PALAZZINA PONTE MILVIO, MENNUNI-GUIDI-GHERA (FDI-AN): "COMUNE FAVORISCA PREVENZIONE E STANZI RISORSE"

"Roma Capitale deve necessariamente farsi parte attiva nella prevenzione del rischio sismico, infrastrutturale, idrogeologico degli edifici sia privati che pubblici della città. Il crollo del palazzo di ponte Milvio pone infatti l'obbligo di non rimanere inerti di fronte a potenziali pericoli da parte della amministrazione comunale...

per leggere tutto clicca qui

 

VIA DE AMICIS: MENNUNI-GUIDI-GHERA (FDI AN): DAL COMUNE TUTTO TACE, NESSUNA NOTIZIA PER LA RIAPERTURA DELLA STRADA

Nonostante la manifestazione, di FDI-AN i comunicati stampa, la trasmissione di rai tre, “buongiorno regione“ la lettera aperta pubblicata su IL TEMPO per chiedere la riapertura di Via Edmondo De Amicis nessuna notizia da parte del comune per risolvere una situazione che si trascina ormai da marzo...

per leggere tutto clicca qui

 
  7 settembre 2016 la manifestazione

Manifestazione oggi di FDI AN per chiedere l'immediata riapertura di via de Amicis, meglio nota come il K2, l'importante arteria che congiunge via della Camilluccia allo stadio e al lungotevere chiusa da marzo per la mancata potature delle alberature del limitrofo parco di Monte Mario....

per leggere tutto clicca qui

 
VILLA BALESTRA: MENNUNI-GHERA-DE PRIAMO-GUIDI(FDI AN): "STOP DEGRADO GARANTIRE MANUTENZIONE E SICUREZZA"

Il degrado a villa balestra continua a regnare sovrano con l'aggravante che alla mancata manutenzione in carico al servizio giardini comunale si sono aggiunti in questi ultimi mesi una serie di atti vandalici e di comportamenti non consoni allo stato dei luoghi ad opera di comitive di giovani in particolare modo nelle ore notturne...

per leggere tutto clicca qui

 

VORAGINE A PIAZZA DELLA BALDUINA. MENNUNI-GUIDI-GHERA (FDI-AN): "INTERVENIRE SUBITO PER METTERE IN SICUREZZA LA PIAZZA E AVVIARE MONITORAGGIO DELLE TUBAZIONI DEL QUARTIERE"

Dopo la scoperta dell'ennesima, enorme, voragine in piazza della Balduina dovuta con ogni probabilità ad una perdita d'acqua del grande collettore fognario che attraversa la piazza, gli ennesimi disagi per i cittadini e l'ennesimo caso fortunato che non ci sia scappata la tragedia...

per leggere tutto clicca qui

 

Parco ciclo pedonale Balduina Monte Mario ancora escluso dal GRAB.: GUIDI-MENNUNI-GHERA (FDI AN): "Errore da correggere alla svelta"

Mentre non ci stanchiamo di chiedere interventi di manutenzione sia per la pista ciclabile che per il parco di Monte Ciocci apprendiamo con sconcerto che nonostante i suoi 5 km di percorso ciclabile il parco ciclo pedonale Balduina Monte Mario continua ad essere clamorosamene escluso dal GRAB...

per leggere tutto clicca qui

 
MUNICIPIO XV, FDI-AN: BONIFICARE DISCARICA ABUSIVA VIA DEL BAIARDO

DISCARICA ABUSIVA VIA DEL BAIARDO "A luglio di 4 anni fa venne sgomberato il campo nomadi in via del Baiardo, nel Municipio XV, l'ennesima struttura abusiva a Roma nord che metteva in pericolo la sicurezza territoriale e sociale dei residenti...

per leggere tutto clicca qui

 
TERREMOTO E SOLIDARIETA': INSIEME PER ILLICA

Tra le tante iniziative meritoriamente prese per aiutare i nostri fratelli colpiti dal terremoto ci ha colpito quella riportata da Silvia Carosi dell'associazione Per Illica” che mi permetto di condividere e di sottoporre alla vostra attenzione...

per leggere tutto clicca qui

 
PARCO DI PROBA PETRONIA: QUALCOSA SI MUOVE?

Dopo le nostre reiterate denunce sullo stato di insopportabile degrado che attanaglia ormai da anni il pianoro di Proba Petronia , Regione Lazio proprietaria dell’area e Roma Natura , ente al quale è affidata la manutenzione ordinaria e straordinaria di questa bellissima area sito all’interno del parco regionale del pineto sembrano svegliarsi dal loro letargo...

per leggere tutto clicca qui

 

Rogo Pineto. GUIDI-MENNUNI (FDI AN): "SI POTEVA EVITARE. GRAVI RESPONSABILITA' DI COMUNE E DI ROMA NATURA"

Il terribile rogo sul Pineto avvenuto ad agosto fa rimanere alta l’attenzione sul problema delle baraccopoli che infestano i nostri bellissimi parchi. Ci chiediamo se si poteva evitare l'ennesimo rogo del parco o quantomeno limitare i danni derivanti dall'ennesimo disastro ambientale ai danni del parco regionale del pineto...

per leggere tutto clicca qui

 
COMUNE: MENNUNI-GUIDI (FDI AN): "CAOS BILANCIO E RISCHIO NULLITA' DEGLI ATTI EX ASSESSORE MINENNA BLOCCANO LA CITTA"

Preoccupano le tragicomiche vicende della giunta raggi che rischiano si produrre uno stallo nel settore più delicato e strategico dell amministrazione ovvero nei settori del bilancio e delle partecipate con il pericolo concreto di una paralisi delle vita amministrativa e economica della citta'.

per leggere tutto clicca qui

 
 
 
 

FDI AN INCONTRA I CITTADINI:

 

Noi ci siamo anche e sopratutto dopo le elezioni.
E continuiamo ad essere a disposizione dei cittadini presso la sede di Via Gualtiero Serafino 8 dove, ogni lunedi dalle 18.30 in poi si tiene il consueto incontro con i cittadini, in particolare con quelli dei municipi 1 e 14 e per i residenti dei quartieri Balduina-Trionfale-Ammiragli nella sede di Fratelli d'Italia di via Gualtiero Serafino n 8.
Per il resto noi ci siamo e continuiamo ad essere a disposizione.
PER CONTATTARCI:
f.guidi3@virgilio.it  -  Tel. 3386373616
lavinia.mennuni@libero.it

Grazie dell'attenzione e a presto!

 
 
 
 

INAUGURATA LA NUOVA SEDE

DI FRATELLI D’ITALIA DELLA BALDUINA!
Via gualtiero serafino n 8
Mercoledi 30 marzo 2016

 

 

Guidi-Mennuni (FDI AN): "Con apertura sede in Balduina  FDI-AN più forte sul territorio..."

per leggere tutto clicca qui

 
 
 

ROMA RINASCE:

 

Fdi-an ascolta la Roma che lavora e che produce!

Focus con le associazioni di categorie per scrivere insieme il programma per Roma.

 

Focus su sviluppo economico, risorse di bilancio, società partecipate per scrivere insieme il programma per Roma. Con Lavinia Mennuni, per ascoltare cittadini, associazioni e le categorie produttive di Roma.

per leggere tutto clicca qui

 
 
 

LE INIZIATIVE SUL TERRITORIO:

 
 

Balduina rinasce

 

 

 

COMUNE LEGALIZZA MERCATI ROM ABUSIVI.
NOMADI, GUIDI-MENNUNI (FDI): LEGALIZZAZIONE MERCATINI SCHERZO DI CATTIVO GUSTO

(Omniroma) Roma, 22 FEB - "Siamo pronti ad occupare fisicamente i luoghi...

per leggere tutto clicca qui

 
 
 

Giorno del ricordo

FOIBE, MENNUNI-GUIDI (FDI-AN): "GEMELLAGGIO SIMBOLICO CON FIUME, POLA E ZARA"

 

 
Omniroma- FOIBE, MENNUNI-GUIDI (FDI-AN): ""GEMELLAGGIO SIMBOLICO CON FIUME, POLA E ZARA"

per leggere tutto clicca qui

 
 
 

Mamme d’Italia

 

 

FAMILY DAY, MENNUNI (FDI-AN): "MAMME D'ITALIA PRESENTI CONTRO DL CIRINNÀ"

per leggere tutto clicca qui

 
 
 

Povera patria

 

La raccolta di generali alimentari e di indumenti a favore degli italiani indigenti.
Grazie al grande cuore dei romani raccolte in due mesi di gazebo e punti di raccolta tantissimo materiale che abbiamo provveduto a consegnare alle parrochhie e direttamente agli italiani in difficoltà.

 

 
 
 

A tutela del verde

 

Guidi - Mennuni (FDI AN): "Bene tutela Monte Ciocci ma Regione pensi anche a salvare dal degrado il parco di Proba Petronia,il parco del film " Il Sorpasso"

per leggere tutto clicca qui

 
 
 

PARCO TOBINI

 

 

PARCO TOBINI, MENNUNI - GUIDI (FDI-AN): "BENE RIPRISTINO TARGA CHE RICORDA SACRIFICIO EROE DELLA FOLGORE"

per leggere tutto clicca qui

 
 
 
FEDERICO GUIDI ADERISCE A FRATELLI D’ITALIA AN

ROMA 3 LUGLIO 2015
Ho deciso di proseguire il mio impegno politico aderendo con entusiamo e convinzione al progetto politico il Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale.
L’attuale, dolorosa, frammentazione del centro destra impone infatti delle scelte chiare e in coerenza con i propri valori e con il proprio vissuto:
Ecco perché ho deciso di raccogliere l’appello lanciato da un leader onesto, giovane e capace come Giorgia Meloni a tutti coloro che hanno condiviso e che si riconoscono nei valori e nelle storie della destra e del centrodestra.
   
  continua a leggere
 
 

FDI-AN: FEDERICO GUIDI NOMINATO RESPONSABILE SETTORE CATEGORIE PRODUTTIVE E BILANCIO PA

(OMNIROMA) Roma, 09 LUG - “In data odierna sono stato nominato nella Costituente Romana di Fdi-An quale responsabile dei settori ‘rapporti con le categorie produttive’ e del ‘bilancio delle pubbliche amministrazioni’. Due incarichi che mi onorano profondamente, per i quali ringrazio il portavoce romano Andrea De Priamo per la fiducia accordatami e che cercherò di ripagare sul cam-po con il massimo impegno. Sono convinto che sia importante ed imprescindibile consolidare e va-lorizzare il rapporto con tutte le categorie imprenditoriali e produttive della città, ascoltarne le esi-genze, valorizzarne le progettualità, agevolarne le energie...
  continua a leggere
 
 

L’OSSERVATORIO CITTADINO SUL GIUBILEO

ROMA 10 SETTEMBRE 2015 “Un osservatorio cittadino sul Giubileo con il compito di monitorare e controllare costantemente quanto dovrà essere realizzato dall’Amministrazione capitolina ma an-che capace di offrire un supporto in termini di idee , iniziative e proposte a Roma Capitale affinché possano essere colte tutte le opportunità che il grande evento religioso può offrire alla città e ai romani. Questa l’iniziativa varata da Fdi-An Roma con l’indispensabile e qualificato supporto di componenti delle realtà produttive professionali e di categoria della città di Roma maggiormente interessate dall’evento giubilare.

  continua a leggere
 
 
LAVINIA MENNUNI NUOVO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ”TRASPARENZA, CONTROLLO E GARANZIA DI ROMA CAPITALE
 

ROMA 7 LUGLIO 2015 “Ho ricevuto comunicazione da parte della presidente dell’Assemblea Capitolina della mia nomina alla guida della commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza. Un riconoscimento non tanto alla mia persona ma alla forza politica alla quale mi onoro di appartenere e all’opposizione tutta in quanto come noto tale commissione viene data all’opposizione affinché possa essere messa nelle condizioni di controllare l’operato della maggioranza nell'ambito di un corretto ambito istituzionale.

  continua a leggere
 
 

LA CAMPAGNA SALVA MOBILITA'- SALVA BUS:

Vorremmo ringraziare per il sostegno avuto da migliaia di romani per la cospicua raccolta firme, volta a perorare la richiesta di ripristino delle numerose linee Autobus tagliate, intervento ancor più grave essendo stato attuato contestualmente all’aumento delle Strisce Blu.
 

A seguito degli incontri intervenuti per la presentazione ufficiale della petizione popolare con il Presidente di ATAC, Agenzia della Mobilità e i membri della Commissione Mobilità, abbiamo ottenuto alcune migliorie su alcune linee ma resta molto ancora da fare per tornare ad un servizio efficiente

  continua a leggere
 
 

LA BATTAGLIA A DIFESA DELLA FAMIGLIA

Il 18 ottobre, tra le nostre proteste e manifestazioni di dissenso, il sindaco Marino ha trascritto 16 matrimoni gay svolti all’estero

Una brutta pagina per Roma, non solo perchè il tema delle nozze gay non rappresenta certo la priorità per Roma ma sopratutto perchè con questa grave concessione al relativimo imperante l‘amministrazione Marino invece di supportare la famiglia tradizionale si caratterizza sempre più come una amministrazione finalizzata a condurre battaglie idelogiche per mascherare la propria pochezza amministrativa.

  continua a leggere
 
 

Marino tartassa i romani ma non paga le multe

Multe non pagate, accessi alla ZTL retroattivi, prima le storie di improbabili compolotti ai suoi danni, poi le ammissioni e le scuse alla città.
Un pasticcio che ha visto protagonista il sindaco Marino e la sua panda rossa che abbiamo provveduto a denunciare.
Con svariate manifestazioni e con un sonetto di Trilussa, costringendo il sindaco,che non paga le multe ma che ha tartassato i romani, a venire in aula Giulio Cesare con il capo chino di cenere…

  continua a leggere
 
 
       
 
 
 
….E l’ IMPEGNO CONTINUA!
 

Desidero prima di ogni cosa  ringraziarvi di cuore per il  grande  sostegno ricevuto in questa non semplice campagna elettorale.

Sono state davvero tantissime le persone che ci hanno accompagnato e che  hanno affollato i nostro incontri, che si sono mobilitate spontaneamente e che ci hanno aperte le loro case, che hanno distribuito il materiale elettorale, tra amici, conoscenti, colleghi di lavoro, e che si sono impegnati fino all’ultimo giorno.

I risultati elettorali non hanno tuttavia premiato questa esperienza di governo cittadino.  

Credo quanto mai necessario  riorganizzarsi immediatamente per  recuperare velocemente il rapporto con i nostri  elettori e simpatizzanti  e per attrezzarsi per una proficua opposizione in Campidoglio, dove, per altro,  per la prima volta dal 2006  non potrò essere  presente.

Nonostante il risultato lusinghiero che  ho ottenuto in termini di preferenze, con 4.342 voti ottenuti   (erano  3500  nel 2008) e di miglioramento del posizionamento  nella lista (da diciannovesimo nel 2008 ad undicesimo oggi) il drastico calo di consensi del PDl (dal 37%  al 19%) e di consiglieri eletti (da 33  a 7) non mi consente di rientrare in Aula Giulio Cesare.

Naturalmente non verrà  meno il mio impegno politico che continuerà sia pure con altre forme e con altro ruolo  al servizio di Roma, dei territori che ho curato in questi anni, e finalizzato a ricostruire un  centro destra necessariamente diverso, esattamente come ho tentato di fare in questi anni dove  ho  cercato di rappresentare in Campidoglio una certa idea dell’Italia, cercando di coniugare identità e buona amministrazione pur senza avere un ruolo esecutivo all’interno della Giunta Comunale.

E’ mio preciso intendimento  anche all’opposizione di Marino  continuare a mantenere   quel  canale di coinvolgimento diretto con i cittadini  che ho curato in questi anni anche   tramite le mie  informative mensili.

Certamente si dovrà aprire una urgente ed approfondita riflessione per verificare e rimediare  agli errori commessi  da un centro destra che non è stato in grado di incidere profondamente, comunicando poco e male  le pur tante buone cose fatte.

Mi piacerebbe a tale proposito avere le sue opinioni e i suoi suggerimenti che, potrà inviarmi come sempre all’indirizzo di posta elettronica f.guidi3@virgilio.it,sulle cause di questa sconfitta  su cosa dovrebbe fare il centro destra per riorganizzarsi, ed in particolare quale dovrà essere a suo giudizio la formula migliore ovvero se continuare con l’esperienza del PDL o se ritiene più opportuno tornare a due entità separate di carattere federativo  tipo Forza Italia da una parte e AN dall’altra. 

In questo mio rinnovato  impegno avrò e avremo tutti  a fianco Lavinia Mennuni, meritatamente confermata in Assemblea capitolina, con la quale, tengo a sottolinearlo, ho diviso non solo un cartello elettorale ma un percorso politico ed amministrativo che continuerà a maggior ragione negli anni a venire.

Noi abbiamo davvero fatto una campagna elettorale insieme dal primo all’ultimo minuto, abbiamo reso coese le nostre comunità, siamo stati davvero due candidati  uniti non solo  su una piattaforma programmatica ma soprattutto  su un autentico  progetto politico.

Da oggi intendiamo ricominciare, facendo una opposizione senza sconti a Marino, favorendo la crescita di nuove realtà sul territorio, aprendo le porte della politica a chi intende impegnarsi e offrire il proprio contributo, ripensando un diverso modello organizzativo capace di valorizzare le tantissime esperienze del territorio e aprendo le porte a tutti coloro che intendono offrire il proprio fattivo contributo nella costruzione del bene comune.

In questo sforzo avremo a fianco la nostra pattuglia di consiglieri municipali, la nostra comunità umana e politica, e le tantissime persone  che in questi giorni, si stanno mettendo a disposizione offrendo il loro contributo personale di idee di voglia di fare. 

Con tutti loro e con tutti voi intendiamo dunque ripartire per aprire una nuova pagina, facendo tesoro degli errori commessi e costruendo una alternativa di valori concreta alla sinistra.

Perché, molte cose sono ancora rimaste da fare, per Roma e per l’Italia, e…. il nostro impegno continua!

 

                                                                             Federico Guidi

 
 
       
 
 

L’OPPOSIZIONE IN CAMPIDOGLIO

Iniziative e comunicati stampa

 
ASSESTAMENTO BILANCIO. MENNUNI: "APPROVATO ODG PER ESTENDERE BONUS BEBE'"

 
SICUREZZA; MENNUNI - GUIDI: "BENE INIZIATIVA COMITATO BALDUINA SICURA"
 
Voragine a via Lattanzio: Guidi Mennuni: "da oltre un mese disagi e disservizi alla linea 99O Che si aspetta ad intervenire?"
 
PARCO CICLOPEDONALE BALDUINA MONTE MARIO, MENNUNI GUIDI: "PREOCCUPAZIONE PER FINE MANUTENZIONE: A GENNAIO CHE SUCCEDE?"

 

ILLUMINAZIONE STRADALE MENNUNI GUIDI: "PANORAMICA E DAMIANO CHIESA AL BUIO: SI ASPETTA TRAGEDIA PER INTER-VENIRE?"

 
PANORAMICA, SENZA ILLUMINAZIONE E CON I LAVORI FERMI: COSA FA IL COMUNE?

 
PARCO CICLOPEDONALE BALDUINA MONTE MARIO: INCREDIBILMENTE ACEA SI E' "SCORDATA" DI ILLUMINARE UN TRATTO DELLA PISTA...

 
ASILO DI VIA PEREIRA, GUIDI MENNUNI: DOPO CADUTA ALBERO SU CICLABILE MONITORARE TUTTE LE ALBERATURE PER LA SICUREZZA DEI NOSTRI BIMBI

 
ECODISTRETTO - MENNUNI, DI COSIMO, ROCCA: CENCIA SCELTA SBAGLIATA
 
DICEMBRE 2014: A FIANCO DEI CITTADINI DI MONTE MARIO CON STEFANO ODDO, SIMONA PERI CONTRO ABUSIVI, BARACCOPOLI, NOMADI, DEGRADO

 
CASAL LUMBROSO, MENNUNI - GUIDI: "CHIUDERE MERCATO ABUSIVO ALL'INTERNO DEL CAMPO NOMADI DI MONTE MARIO"
 
VIOLENZA DONNE. MENNUNI: "DA GIUNTA MARINO SOLO SPOT"
 
ROM, MENNUNI GUIDI: "MARINO SEMPRE PIU' SU SCHERZI A PARTE"
 
MUNICIPIO XIV, GUIDI - MENNUNI: "NO ALLA CHIUSURA DELLO SPORTELLO ANAGRAFICO DI VIA BATTISTINI"
 
PARCO DI MONTE CIOCCI: "NESSUNA MANUTENZIONE: IL COMUNE CHE FA?"
 
ASILI, MENNUNI: "DAL TAR SALUTARE SCHIAFFONE A MARINO"
 
BALDUINA, GUIDI MENNUNI: "UN GRAZIE ALLE FORZE DELL'ORDINE, ORA PENE ESEMPLARI PER GLI "INCAPPUCCIATI"
 
PARCO CICLOPEDONALE, A SINGHIOZZO LA GESTIONE DEI CANCELLI. GUIDI MENNUNI: "COMUNE E MUNICPIO INTERVENGANO SU DITTA INCARICATA DELLA MANUTENZIONE"
 
PARCO DI PROBA PETRONIA, GUIDI - MENNUNI: "NESSUNA TRACCIA DELLA MANUTENZIONE ORDINARIA ORMAI DA PIÙ’ DI UN ANNO E MEZZO. DA ASSEMBLEA CON COMMISSARIO ROMA NATURA NESSUNA NOTIZIA E NESSUN IMPEGNO"
 
INSEDIAMENTI ABUSIVI, CON LA GIUNTA MARINO NESSUNO SGOMBERO!
 
UNIONI CIVILI. MENNUNI GUIDI: "DELIBERA ACCANTONATA, MARINO IN RITIRATA"
 
UNIONI CIVILI, MENNUNI-GUIDI: "PAGINA CUPA PER LA CITTA' DI ROMA"
 
Piano del traffico. Mennuni, Guidi, Cavallari, Di Cosimo: "Addio alla sosta, tagli ai bus, con Marino bicicletta obbligatoria per tutti!"
 
RIORDINO LINEE ATAC MUNICIPIO XIV - MENNUNI GUIDI: "Municipio avalla i tagli, ora raccolta di firme per fermarli. Al via un piano alternativo con le proposte dei cittadini"
 
RIORDINO LINEE ATAC MUNICIPIO XIV - MENNUNI GUIDI: "PROGETTO PUNITIV0 PER I CITTADINI DELLA BALDUINA. ATAC E COMUNE FACCIANO MARCIA INDIETRO E ANNULLINO UN PROGETTO INACCETTABILE"
 
BILANCIO. Mennuni: "Manovra fa pagare ai romani il prezzo della crisi"
 
BILANCIO. Mennuni: La strana fiscalità del "Marziano Marino"
 
BILANCIO. Mennuni: "Tasse ai romani, tagli ai servizi, attenzioni ai nomadi. Marino affonda Roma"
 
BALDUINA, MENNUNI - GUIDI: "COMUNE INTERVENGA SU RISCHIO AMIANTO ALL'EX CLINICA SAN GIORGIO"
 
PARCO CICLOPEDONALE BALDUINA MONTE MARIO. GUIDI - MENNUNI: "OGGI INAUGURAZIONE DI UNA OPERA INNOVATIVA, VIGILEREMO SUL SINDACO CICLISTA PER OTTENERE SICUREZZA E MANUTENZIONE"
 
Acqua. Mennuni: "chiesto consiglio straordinario, costituito comitato di crisi"
 
Pineto: Mennuni-Guidi: "sinistra contro il verde pubblico"
 
TRAFFICO - MENNUNI,GUIDI: "CAOS A BALDUINA. PIU' AGENTI DELLA POLIZIA DI ROMA CAPITALE IN STRADA"
 
FOIBE. MENNUNI: "CON MARINO DA GIORNO DEL RICORDO A QUELLO DELLA DIMENTICANZA?"
 
MALTEMPO. MENNUNI: "OLIMPICA E PANORAMICA ANCORA PARZIALMENTE CHIUSE. QUANDO RIAPRONO?"
 
Maltempo. Mennuni: "subito fondi e detrazioni fiscali per imprese e cittadini alluvionati"
 
Famiglia. Guidi: "Bene iniziativa in Campidoglio contro ideologia del gender, ora mobilitazione cittadina sui temi della vita e della famiglia"
 
FAMIGLIA, Mennuni: "parte oggi da Roma controffensiva a tutela della vita e delle famiglia"
 
Scuola. Mennuni: "Appello alle donne della città, Marino non risparmi sulla pelle dei nostri bambini"
 
Parco del Pineto. Mennuni: "servizi privati al posto del verde pubblico?"
 

PEDONALIZZAZIONE FORI IMPERIALI, MENNUNI(PDL): CONSEGNA PERGAMENA AL SINDACO MARINO CON QUATTRO DOMANDE IN LATINO

Roma 9 luglio
FORI IMPERIALI. MENNUNI: “CUI PRODEST? MARINO, BASTA CAPRICCI D’IMMAGINE”
“Haec opera cui prodest? Quantum haec opera constat? Ubi est pecunia? Cur non adhibere haec pecunia ad operas magis necessaria? ( A chi giova quest’opera? Quanto costa? Dove si trovano i soldi? Perché non usare i soldi per opere più necessarie?) Queste le quattro domande apposte in lingua latina su una pergamena che ho consegnato oggi in maniera simbolica al Sindaco di Roma riguardanti l’opportunità, l’...urgenza, i costi e le risorse necessarie a pedonalizzare i fori imperiali. Il latino si rende necessario alla luce del fatto che questa iniziativa ci riporta a 2000 anni fa, quando per arrivare al Colosseo si utilizzavano le bighe. Credo che monumenti storici patrimonio della nostra città e del mondo debbano essere vissuti nel terzo millennio anche con i mezzi propri di quest’epoca. Oltretutto la pedonalizzazione è obbligatoria solo per alcuni. Taxi, mezzi pubblici e sembrerebbe anche auto blu, potranno percorrere una delle strade più belle del mondo, mentre i cittadini romani che dovranno recarsi a lavoro tutti i giorni saranno obbligati a scegliere delle vie alternative. Risulta chiaro il disagio che arreca questa iniziativa considerata prioritaria dal Sindaco Ignazio Marino, nonostante le emergenze sociali di cui la nostra città soffre. Auspico pertanto che i fondi che verranno impiegati per la messa in atto di quest’opera vengano impiegati in modo più proficuo e che nel leggere la pergamena il Sindaco Marino comprenda che sarebbe meglio mettere da parte i capricci d’immagine per occuparsi di questioni ben più urgenti”. Lo dichiara in una nota Lavinia Mennuni, PdL, Vice Presidente della Commissione Lavori Pubblici di Roma Capitale.

 

 

 
Fori imperiali, Guidi - Forliti: "quantum sindacis capriccius costat ? quanto costa capriccio del sindaco?"

Difficile non concordare con il consigliere Capitolino Lavinia Mennuni che ha inteso chiedere al sindaco Marino i costi di una operazione priva di senso quale la pedonalizzazione dei fori imperiali. Il latino utilizzato per porre la domande è quantomai azzeccato stante la particolarità dei luoghi. Non sappiamo se il sindaco oltre a vantare la conoscenza dell'inglese conosca anche il latino: quello che ci auguriamo è che non fugga ancora una volta e che risponda finalmente ai quesiti posti: Quanto costa pedonalizzare i fori? Da dove verranno prese le risorse? Davvero non vi sono opere più urgenti e necessarie dei romani? E sopratutto: davvero non è il caso di evitare disagi e costi aggiuntivi ai romani e rinunciare a simili capricci ideologici? Lo dichiarano i dirigenti romani del PDL Federico Guidi e Maurizio Forliti

 
GUIDI –MENNUNI (PDL): "COMUNE RIMUOVA IMMAGINE DI PIAZZALE LORETO"

Roma 11 settembre: ll comune di Roma rimuova subito l'immagine dello scempio di piazzale Loreto, molto poco opportunatamente esposta sulla facciata di un palazzo a san Lorenzo. Lo esigono non solo le vigenti normative comunali sulle affissioni ma sopra tutto ragioni di evidente buon senso e di rispetto verso uno dei piu' terribili episodi della guerra civile italiana. Lo dichiarano gli esponenti del PDL Federico Guidi e Lavinia Mennuni

 
GUIDI-MENNUNI: "GENITORI 1 E GENITORI 2 ? LA KYENGE STA SU SCHERZI A PARTE?"

Roma 9 settembre. La proposta di legge del ministro Kyenge per trasformare la dizione di padre e madre in genitore 1 e genitore 2 ci lascia estremamente perplessi e fortemente contrari. Intanto perche'crediamo che ci siano ben altre priorità nell'agenda della politica nazionale ma sopra tutto perchè temiamo che tale sconcertante iniziativa sia in realtà l'ennesimo tentativo di scardinare la famiglia tradizionale e naturale che vede un uomo come padre e una donna come madre.
Chi ritiene obsolete le dizioni di mamma e papà, dimostra di conoscere davvero poco i valori e le tradizioni profonde del nostro popolo.

 
GUIDI-MENNUNI: "MARINO PROTESTA PER BASSO STIPENDIO? SEMPLICEMENTE VERGOGNOSO!"

Roma 22 agosto. Dopo la finta pedonalizzazione dei fori il sindaco Marino scopre un altro urgente problema. Il suo "basso" stipendio di "soli" 4.500 euro al mese...alla faccia dei tantissimi romani che campano con molto, molto, molto di meno! Semplicemente vergognoso! Lo dichiarano Federico Guidi e Lavinia Mennuni esponenti del PDl romano

 
Tridente. Mennuni: "shopping ad ostacoli tra cantieri e degrado".

Roma 30 agosto. Non è davvero un bel biglietto da visita quello che l'attuale amministrazione comunale sta offrendo a turisti e romani in una delle parti più belle di Roma. Chiamata da alcuni residenti ed operatori commerciali mi sono recata a via della Croce dove ho potuto constatare lo stato di pericolo e degrado della zona in oggetto causata da una cantierizzazione inadeguata del rifacimento del manto stradale. A causa della mancanza della usuale e necessaria protezione Turisti e romani passeggiano tra la calce fresca, sanpietrini accatastati, attrezzi di lavoro, polvere e disagi. Ho pertanto richiesto un immediato intervento agli uffici comunali competenti nella speranza che si ponga rimedio ad una situazione di degrado incompatibile per il centro storico più bello del mondo. Lo dichiara Lavinia Mennuni consigliere di Roma Capitale e vice presidente della commissione capitolina opere pubbliche.

 
Campidoglio, Mennuni Guidi (PDL) "letterina (e pochi auguri) di ferragosto al sindaco"

Roma 15 agosto. "Caro Sindaco, non sappiamo se stia ancora a Roma come la stragrande maggioranza dei romani che per la crisi non faranno vacanze o al contrario stia passando le sue vacanze in qualche bel posto, in giro per il mondo( eccetto gli Stati Uniti ovviamente...). Francamente ci interessa molto poco sapere come e dove passerà le sue ferie estive.
Ciò che al contrario accende il nostro interesse, da romani ancor prima che da modesti esponenti politici del centro destra capitolino, è saperla ben riposata, lucido e pronto quando a settembre Roma dovrà avere necessariamente qualcuno che si decida finalmente ad affrontarne, nella maniera adeguata, i problemi. In questi primi mesi di mandato è infatti sembrato che ella si sia stato fortemente assente, davvero quel marziano che era stato dipinto da molti,interessato quasi esclusivamente a bandire una battaglia ideologica contro gli odiati Fori Imperiali, quasi che limitare il traffico ad una delle vie più belle del mondo rappresentasse la principale necessità di Roma e dei Romani.
Va detto che si è dedicato con profitto anche a poche, limitate, attivita': ventilato aumento delle strisce blu, rimozione sistematiche di uomini e cariche della precedente amministrazione con uomini di sua fiducia, eliminazione delle misure a sostegno delle famiglie e per lenire l'effetto della crisi come quella Carta Roma varata da chi l'aveva preceduto.
Molto poco e molto male, ci permettiamo di giudicare queste sue prime misure.
Ora ci auguriamo che le vacanze le portino ben altri consigli. Si guardi intorno e colga l'ispirazione per un cambio di marcia.
Se stara'girando da turista in qualche capitale egregiamente coperta da una rete metropolitana efficiente si ricordi di affrontare il problema della metropolitana C incredibilmente bloccata per carenza di fondi.
Se invece starà al sole in qualche spiaggia vedrà certamente arenili puliti e ordinati con i cestini dei rifiuti che potranno ricordarle che se si cerca una discarica va fatto concertando tale scelta con il territorio e non facendola calare dall'alto come nel caso dell'Ardeatina.
Se ammirera' il centro storico di qualche città della vecchia europa non potrà non ricordare che Piazza di Spagna aspetta interventi efficaci contro gli abusivi e non i suoi tentativi di legalizzazione degli stessi che offendono i commercianti romani e quegli agenti di polizia municale aggrediti regolarmente perchè vogliono far rispettare le regole. In montagna guardi le sorgenti cristalline da cui sgorgano le acque minerali: per risparmiare non basta tagliare qualche bottiglietta come ella ha fatto ma bisogna intervenire con coraggio mettendo mano magari a quella riforma della holding capitolina che la sua parte politica ha sempre osteggiato negli anni della giunta Alemanno. E non troverà in nessun paese europeo quelle vergogne dei campi nomadi abusivi che noi avevamo iniziato a smantellare e che il buonismo della sua giunta rischia di far tornare precipitosamente d'attualità. Da ultimo caro Sindaco siamo pronti a scommettere che in queste vacanze lei non abbia abbandonato la sua amata bicicletta e sia pedalando in qualche bel percorso attrezzato in mezzo a prati in fiore e alte vette. Pedali pure signor sindaco ma al suo ritorno scenda dal sellino e si decida ad ascoltare i romani. Le decisioni d'imperio sui fori come sulla discarica vanno concertate con i residenti interessati. La concertazione e' gravemente mancata in queste prime fasi .E' un fatto di democrazia e di partecipazione. Non sfrecci in solitudine dalla sua bella bici. Pedalare va bene alla fine stanca. E i romani, si sa, si stancano presto. Buone vacanze signor sindaco. Arrivederci a settembre. E si ricordi le cartoline."

Lo dichiarano Lavinia Mennuni Consigliere di Roma Capitale e Federico Guidi Dirigente romano del Pdl

 
Vigilessa aggredita da zingare MENNUNI-GUIDI (PDL): "Al fianco di chi combatte l'illegalità con fatti concreti: A SETTEMBRE LEGALITA' DAY"

Roma 9 agosto. "Vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà alla coraggiosa agente della polizia municipale rimasta vittima della brutale aggressione in metropolitana mentre tentava di far rispettare le regole a chi solitamente non le rispetta mai. Spiace constatare che dal Campidoglio e dalla sinistra capitolina non siano arrivati che timidi e solitari attestati di solidarietà tanto più insufficienti visto che ad essere aggredita è stata proprio una donna in divisa. Evidentemente quando va a Piazza di Spagna il sindaco preferisce pensare a sistemare gli abusivi che a contrastare degrado e illegalità. A questi uomini e donne della nostra polizia municipale che quotidianamente compiono I'll proprio dovere va tutto il nostro apprezzamento anche se troppo spesso chi opera in simili contesti ha la sensazione di essere lasciato solo e non supportato sufficientemente. A settembre dimostreremo concretamente la nostra vicinanza a chi ogni giorno lavora per far rispettare legalità e decoro nella nostra città con una serie di iniziative che culmineranno in una giornata della legalità nella quale, chiederemo con forza al sindaco la necessità di fornire maggiori mezzi e supporti risolutivi alla polizia municipale per debellare tali fenomeni che offendono in particolare i posti più belli della città più bella del mondo e inviteremo le istituzioni comunali a scendere a fianco dei nostri operatori della polizia municipale che operano in contesti di criticità in maniera da accompagnarli in una intera giornata al fine di far sentire simbolicamente loro la vicinanza, la stima e l'affetto di tutti i romani." Lo dichiarano Lavinia Mennuni consigliere di Roma Capitale e Federico Guidi dirigente del PDl di Roma

 
Foibe: inaccettabili parole di Nieri. Guidi - Mennuni: "Roma continuerà a ricordare"

CONTINUA A ESSERE FORTE LA POLEMICA CONTRO IL VICESINDACO DI ROMA, LUIGI NIERI PER L’INCREDIBILE FRASE SULLE FOIBE: «ROMA È MEDAGLIA D’ORO PER LA RESISTENZA, LE FOIBE LE RICORDERANNO ALTRE CITTÀ». POCHE PAROLE PRONUNCIATE IN UN’INTERVISTA AL CORRIERE DELLA SERA PER CRITICARE LA GIUNTA ALEMANNO CHE AVEVA ESTESO I VIAGGI DELLA MEMORIA ANCHE A TRIESTE E ALLA STELE DI BASOVIZZA. PAROLE CHE HANNO SCATENATO LA BUFERA E HANNO COSTRETTO IN PRIMA BATTUTA IL VICESINDACO A UN PARZIALE PASSO INDIETRO («LE FOIBE SARANNO RICORDATE»). UNA MOSSA CHE PERÒ NON È SERVITA A PLACARE GLI ANIMI. A SCENDERE IN CAMPO ORA». DURA LAVINIA MENNUNI, COMPONENTE DEL PDL IN COMMISSIONE SCUOLA IN CAMPIDOGLIO: «AGLI INIZI DI AGOSTO, IN UNA DELLE ULTIME RIUNIONI DELLA COMMISSIONE ABBIAMO AFFRONTATO CON L’ASSESSORE CATTOI IL TEMA DEI VIAGGI DELLA MEMORIA. L’ASSESSORE COMUNICÒ A TUTTI NOI CHE A CAUSA DELLE RISTRETTEZZE ECONOMICHE SI SAREBBE POTUTO FARE SOLO IL VIAGGIO AD AUSCHWITZ. CI FU UNA LUNGA DISCUSSIONE DURANTE LA QUALE CERCAMMO DI SPIEGARLE L’IMPORTANZA DI FAR CONOSCERE IL DRAMMA DELLE FOIBE E DELL’ESODO GIULIANO-DALMATA, INIZIALMENTE LA SUA POSZIONE FU DI NETTA CHIUSURA, MA POI SI AMMORBIDÌ E CI DISSE CHE AVREBBE FATTO DI TUTTO PER MANTENERE IL VIAGGIO IN ISTRIA. COMPRESE, INFATTI, CHE QUEL DRAMMATICO PEZZO DI STORIA APPARTIENE A TUTTI GLI ITALIANI. ROMA HA INSITO NELLA SUA MEMORIA LA TRAGEDIA DELLE FOIBE E IL DRAMMA DELL’ESODO. UN DRAMMA CHE HA PORTATO ANCHE NELLA NOSTRA CITTÀ UNA FORTE COMUNITÀ DI GIULIANO-DALMATI CHE SAREBBERO DAVVERO OFFESI SE VENISSERO ATTUATE SCELTE DIVERSE. SE IL PROGRAMMA VERRÀ SOPPRESSO, MA SPERO CHE NON SIA COSÌ, CHIEDERÒ ALLA COMUNITÀ GIULIANO-DALMATA DI PREDISPORRE UN PIANO ALTERNATIVO INDIRIZZATO ALLE SCUOLE PER PROSEGUIRE IL LAVORO AVVIATO DALLA PRECEDENTE GIUNTA ALEMANNO». FEDERICO GUIDI GIÀ CONSIGLIERE COMUNALE CON ORIGINE ISTRIANE COMMENTA: “GRAVI, GRAVISSIME, LE DICHIARAZIONI DEL VICESINDACO DI ROMA NIERI SULL'INTENZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE MARINO DI DIMENTICARSI DELLE FOIBE E DELLA TRAGEDIA DELL'ESODO DEGLI ITALIANI DI FIUME,ISTRIA,DALMAZIA. ALLE PICCOLEZZE DI UNA AMMINISTRAZIONE COSI' SMACCATAMENTE DI PARTE DAREMO UNA ADEGUATA RISPOSTA. NON GLI PERMETTEREMO DI CANCELLARE IL RICORDO DI CHI TUTTO HA DATO PER L'ITALIA E PER RIMANERE ITALIANO.

 
Parco Monte Ciocci, GUIDI MENNUNI: "VIGILEREMO SU CONCLUSIONE CORRETTA LAVORI E SU NECESSARIA MANUTENZIONE"

1 AGOSTO. "Ieri consegnata l'area al Municipio. A settembre l'inaugurazione. Sta arrivando a compimento un opera importante e a lungo attesa. Insieme a Lavinia Mennuni, Stefano Oddo, Simona Peri, Fabio De Benedictis saremo molto attenti affinchè venga terminato correttamente il progetto di realizzazione del parco, vengano no confermati i fondi stanziati dalla precedente amministrazione per la corretta manutenzione del parco e per la rimozione definitiva degli accampamenti abusivi". Lo dichiara Federico Guidi dirigente pdl Roma

 
COMUNE, MENNUNI (PDL): "STRISCE BLU, INACCETTABILE AUMENTARE TARIFFE"

Roma 30 luglio. "Trovo vergognoso che durante la più grande crisi economica dal dopoguerra ad oggi, la giunta guidata dal sindaco Ignazio Marino decida di aumentare le tariffe delle strisce blu. Vergognoso vessare i cittadini romani costringendoli a pagare ancor più denaro a fronte della necessità di implementazione del servizio del trasporto pubblico, che dovrebbe prevenire qualsiasi scelta legata alla mobilità. Assurdo pensare che in una città grande come Roma tutti possano girare in bicicletta, come giustamente fa chi se lo può permettere perché magari vive in centro. Drammatica, inoltre, la prevista abolizione degli abbonamenti per i parcheggi, destinata a creare problemi alle persone appartenenti a fasce di reddito svantaggiate. Invito, pertanto, il sindaco Marino e la sua giunta a riflettere prima di decidere di far soffrire ancora di più i lavoratori e i cittadini romani solo per il piacere di vedere qualche bicicletta in più". Lo dichiara in una nota Lavinia Mennuni, VicePresidente della Commissione Lavori Pubblici di Roma Capitale.

 
MUNICIPI, MENNUNI (PDL): "LA REGIONE LAZIO SBLOCCHI I FONDI PER I LIBRI SCOLASTICI"

Roma 26 luglio. "Nel corso della commissione scuola sono emerse delle gravi criticità. In particolare la regione Lazio non ha erogato al Comune di Roma 3 milioni e 500 mila euro messi a disposizione dal Ministero dell'Istruzione per l'acquisto dei libri scolastici. Auspico che la Regione Lazio intervenga quanto prima per evitare che le famiglie debbano affrontare ulteriori costi in un momento di gravissima crisi. Nell'affrontare il tema dei nidi, si é posta l'attenzione sulla differenza di costi tra strutture pubbliche e private. In particolare, negli asili pubblici la spesa e di 1400 euro a bambino, mentre nei nidi convenzionati è di circa 740 euro per bambino, entrambe somme notevolmente superiori rispetto ai costi dei nidi privati. Per questo sarà necessario un importante lavoro ricognitivo volto a ridurre tali incongruenze al fine di ottimizzare le risorse economiche per proseguire nell'implementazione dei posti pubblici a disposizione delle famiglie". Lo dichiara in una nota Lavinia Mennuni, Vice Presidente della Commissione Lavori Pubblici di Roma Capitale.

 
 

 

       
 
 

L'iniziativa dell'on. Federico Guidi per eliminare

tutte le auto blu del Comune di Roma

 
 
       
 
 

IL MIO INTERVENTO SU “IL MESSAGGERO “ DI SABATO 12 GENNAIO PER SOLLECITARE L’ABOLIZIONE DELL’IMU

 

 
 
       
 
 

 
 
       
 
 

 
 
     
 
 

 

Iscriviti alla mailing list di Federico Guidi!

 

Nome        Cognome 

 

Email  

 

Accetto

 

 
 
     
 
 

 
 
     
 
 

 
 
     
 
 
 

Ieri, a piazza del Popolo, il Consigliere Comunale, Federico Guidi ha preso 9 papere in fila. Ma in questo caso il protagonista può andarne fiero. Si, perché Guidi ieri verso le 19,30 circa è intervenuto per soccorrere 8 piccole di anatre  e la loro mamma.

I cittadini che hanno assistito all’insolita gita, “dentro porta”, della famiglia pennuta hanno sollecitato telefonicamente l’intervento di  alcune associazioni animaliste ma si sono sentiti rispondere negativamente.. La famigliola intanto rischiava di andare a finire sotto le ruote delle auto che percorrono, intorno, la piazza. Poi il destino dei simpatici pennuti è cambiato. Il Consigliere Guidi, casualmente sul posto,  si è fatto carico del caso e ha chiesto e ottenuto l’intervento dell’Ufficio diritti animali del comune di Roma tramite l’intervento del direttore dello stesso ufficio comunale  Bruno Cignini. Pochi minuti e le giovani papere e la loro mamma erano al sicuro. Una squadra del pronto soccorso veterinario del UDA del Comune  guidata dal dott. Argiolas è infatti intervenuta  tempestivamente a favore della famiglia dei simpatici pennuti.Le giovani anatre sono state visitate accuratamente  e poi accompagnate nuovamente verso il vicino Tevere, il luogo da dove probabilmente erano partite per questa insolita passeggiata palmata, dove libere e gioconde starnazzano nuovamente, non senza aver prima ringraziato, ne siamo sicuri, l’Ufficio per i diritti degli animali del Comune di Roma per questo inusuale ma tempestivo intervento.

 

 

 
 
     
 
 

 
 
     
 
 

 
 
     
 
 
 
   
 

Nome          Cognome 

Email   Tel.

Segnalaci quello che non funziona nel tuo quartiere:

  
 

Federico Guidi - Dirigente Provinciale Fratelli d'Italia di Roma